Per qualsiasi domanda o informazione contattaci :

– Scrivendo una mail a: battistelli1981@libero.it
– Chiamando il numero 0721 – 797079
– Compilando il modulo che trovi su contatti

Sarete ricontattati il prima possibile per rispondere alla vostre domande e/o per comunicarvi l’eventuale disponibilità della merce.
A questo punto potrete procedere all’acquisto recandovi in negozio o tramite la seguente procedura.

PROCEDURA D’ACQUISTO

1) Per concludere la procedura d’acquisto è necessario inviare il modulo d’ordine (che trovate a fondo pagina) compilato in tutte le sue parti.
se desiderate ricevere la fattura dovete specificarlo sul modulo altrimenti noi emettiamo regolare scontrino fiscale.

2) Quando Arredamenti Battistelli Eric riceverà il modulo d’ordine, compilato correttamente e il relativo acconto*, il contratto è concluso

3) Nel caso in cui un prodotto non sia più reperibile quando ci invierete il modulo d’ordine, sarà nostra premura restituirvi l’acconto versato.

4) *L’acconto ammonta al 40% della cifra e va versato tramite bonifico bancario intestato a :

BATTISTELLI ERIC
VIA FLAMINIA 231/A
61041 ACQUALAGNA (PU)
UBI BANCA – AGENZIA DI ACQUALAGNA
ABI 3111 CAB 68190
IBAN IT12U0311168190000000011038

Nella causale del bonifico dovrà essere indicato solo il numero della promozione .

IL SALDO POTRA’ ESSERE VERSATO IN DIVERSI MODI:

1- Con bonifico Bancario, quando saremo pronti per spedire la merce sarete avvisati e dopo che avremo ricevuto il bonifico la spedizione partirà immediatamente.

2- In contrassegno al corriere, in questo caso il contributo è il +3%, minimo €10,50 (contributo chiesto dal corriere per l’incasso, accettano solo contante, no assegni)
Se la consegna è all’estero il pagamento in contrassegno non è accettato, potrete pagare solo tramite bonifico.

3- Se la consegna viene effettuata da noi è possibile pagare allo scarico SOLO IN CONTANTI.

SPEDIZIONE

1- Per chi desidera il massimo risparmio è possibile ritirare direttamente in negozio ad Acqualagna in Via Flaminia 231/A, dal Lunedì al Sabato:
MATTINO 9:00 – 12:00, POMERIGGIO 15:00 – 19:00
Verranno accettati solo pagamenti in contanti su appuntamento.

2- Consegna a domicilio tramite trasportatore esterno, CON SCARICO A PIANO STRADA , IL COSTO DELLA SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA E’ INCLUSO NEL PREZZO (per Calabria e isole va applicato un aumento del 5% sul prezzo della merce).

3- Nel raggio di 50 Km la consegna verrà effettuata con nostri mezzi, IL COSTO DELLA SPEDIZIONE E DEL MONTAGGIO E’ INCLUSO NEL PREZZO.

Attenzione da porre al momento dello scarico

Nonostante ci rivolgiamo a corrieri organizzati per il solo trasporto di mobili, può capitare, anche se con percentuali ridotte , che durante la consegna alcuni colli possano danneggiarsi. Pertanto invitiamo il cliente o la persona incaricata a ritirare la merce a controllare che non risultino colli mancanti o danni agli imballi. Qualora risultassero danni ai prodotti consegnati specificare il danno nel documento di trasporto; provvederemo a riconsegnare la parte danneggiata nel minor tempo possibile. Qualora il numero dei colli non corrisponda a quello indicato nel documento di trasporto segnalare nello stesso il numero di colli scaricati e il numero di colli mancanti; successivamente contattare il punto vendita per concordare il reintegro del collo. Qualora gli imballi dei mobili o complementi d’arredo al momento della consegna non fossero integri o risultino alterati, apporre la dicitura “ritiro con riserva” specificandone il motivo nel documento di trasporto (esempio: ritiro con riserva poiché l’imballo è molto deformato/schiacciato/bagnato). E’ consigliabile, quando possibile, rimuovere e controllare quella parte di imballo lacerata, schiacciata o bagnata per segnalare immediatamente sul documento di trasporto eventuali danni. In ogni caso i colli danneggiati, verificati alla scarico, devono essere restituiti al corriere. Non è accettata dal corriere la dicitura “ritiro con riserva” senza specificarne il motivo.

Consegna di mobili errati/danneggiati oppure merce mancante

Per una veloce individuazione del problema chiediamo di inviare per email con una breve descrizione del problema. Nel caso di mobili errati o danneggiati all’email deve essere allegata la fotografia del prodotto e soprattutto fotografia dell’imballo dove si può agevolmente leggere l’etichetta con i dati del mobile e dell’ordine. Nel caso di merce mancante (parti di mobili, ferramenta, accessori, …) all’email deve essere allegata la fotografia della pagina del libretto istruzioni dove sono raffigurati ed evidenziati i particolari che risultano mancanti.

Sostituzioni

La merce viene sostituita a titolo gratuito se nel documento di trasporto viene indicato il danno subito o viene trascritta la dicitura “ritiro con riserva” specificandone il motivo; in questo modo possiamo incaricare il corriere di provvedere alla sostituzione senza nessuna spesa a vostro carico. I tempi di reintegro dei prodotti possono essere simili a quelli di produzione. Cerchiamo di dare ai nostri clienti un informazione chiara e non ci piace promettere quello che non siamo in grado di garantire.

Esempi di sostituzione completamente gratuita:
– colli mancanti o danni verificati allo scarico
– prodotti con difetti di conformità
– in caso di “ritiro con riserva” specificandone il motivo seguito da l’invio di materiale fotografico. In questo caso l’ufficio tecnico verifca l’attinenza tra la “riserva specificata” è il danno. Verificata l’attinenza tra la riserva specificata e il danno provvederà gratuitamente ad inviare il collo danneggiato.

Esempi di sostituzione a pagamento:
In seguito a segnalazione di danni (con l’invio di materiale fotografico) nei giorni successivi al ritiro, la ditta si comporta nel seguetne modo:
– se l’ufficio tecnico verifica che il danno è stato causato dal cliente in seguito ad urti, cadute, tagli da lama, etc, le spese di sostituzione del collo e le spese di riconsegna sono a completo carico del cliente
– se l’ufficio tecnico non riesce a dimostrare la causa del danno, il collo viene sostituito gratuitamente ma le spese di riconsegna sono a carico del cliente.

Per qualsiasi controversia il foro competente è il foro di Urbino (PU).

MODULO ORDINI

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Ai sensi dell’Art. 1341 e 1342 del Codice Civile, l’acquirente dichiara e specifica come foro competente per ogni controversia relativa alla presente fornitura, quello di Urbino.